mercoledì 19 ottobre 2016

Architettura 1

Ogni architettura è grande dopo il tramonto: forse l’architettura è veramente un’arte notturna, come quella dei fuochi artificiali.
(Gilbert Keith Chesterton)

sabato 8 ottobre 2016

venerdì 30 settembre 2016

Matite in Viaggio

Come si espone un carnet de voyage ad una mostra ? Non è proprio semplice : il carnet ha un peso ed uno spessore, io personalmente disegno sia sul fronte che sul retro di ciascuna pagina, uso carnet che non consentono lo sgancio delle pagine se non tagliandole, ma le leggi del carnettistista stabiliscono che mai e poi mai si possano strappare le pagine, pertanto procedo in questo modo : apro il carnet sulle 2 pagine che voglio esporre, lo fisso con delle viti ad elle su una tavoletta di compensato e poi la incornicio, vedi per esempio uno dei pannelli della mostra di Matite in Viaggio che ho preparato sul tema della città ed il fiume ovvero Firenze. Un'altra possibilità consiste nel costruirsi un carnet tenendo uniti i fogli con degli anelli apribili sulla costola di sinistra, in questo modo si possono mettere in mostra più disegni all'interno di una cornice prelevandoli dal carnet senza doverli strappare e ricomponendolo a mostra finita. Un' ulteriore modalità consiste nell'esporre le solite due pagine del carnet aperto a libro col sistema di viti precedente descritto per poi incorniciarlo anche con le fotocopie ad alta definizione delle altre immagini così da dare il senso compiuto dei contenuti. Conviene venire questo week end alla mostra del Centro Candiani, c'è da rimanere storditi dalla quantità e dalla qualità dei lavori esposti.



giovedì 29 settembre 2016

Matite in Viaggio

MOSTRA AL CENTRO CANDIANI DI MESTRE DI CARNET DE VOYAGE

......racconterò la storia delle città che andrò visitando, tanto delle grandi quanto delle piccole. La maggior parte di quelle che erano grandi un tempo sono diventate piccole, e quelle che nel cors o della mia vita ho visto crescere e diventare potenti, avevano prima dimensioni molto ridotte... ERODOTO IV sec. A.C

domenica 25 settembre 2016

Salone del Gusto di Torino - Terra Madre

Torino Salone del Gusto - Terra Madre : tra un pesto al basilico di Norcia, una birra al luppolo millesimata del Wurttenberg e le farine di miglio del Madagscar ho passato due giorni straordinari  a testimoniare l'evento come urbansketcher, Torino merita un week end è bellissima, ci sono tante cose da vedere sopratutto fa capire come si può scommettere sul nostro futuro senza ingrassare le casse dei corrotti. 


Torino Salone del Gusto - Terra Madre

Torino Salone del Gusto tra coloro che il cibo lo coltivano, lo producono, lo cucinano. Persone per le quali il cibo è un lavoro quotidiano, svolto con coscienza e passione; è una filosofia di vita, elaborata con la testa e con il cuore. In questa edizione di Terra Madre Salone del Gusto ci sono 5000 produttori di tutto il mondo in esposizione fra i luoghi più belli e simbolici della città: nel PARCO DEL VALENTINO; in piazza SAN CARLO E VIA ROMA; PER LE VIE DEL CENTRO


venerdì 12 agosto 2016